News

Townes Van Zandt International Festival: 31 gennaio a Figino Serenza (CO)

TownesLocandina16-DEFTOWNES VAN ZANDT INTERNATIONAL FESTIVAL (XII EDIZIONE)
Domenica 31 gennaio 2016, ore 17 

Figino Serenza è un piccolo paese a metà strada tra Milano e il lago di Como e da qualche anno sta diventando uno dei punti di riferimento in Italia per la grande musica. Per molti anni ha ospitato il Light of Day, un evento benefico annuale ideato da Bruce Sprinsgteen e Michael J Fox per raccogliere fondi a favore della ricerca contro il morbo di Parkinson.

Lo scorso anno sul palco del Teatro Sacro Cuore di Figino Serenza si è esibito Vinicio Capossela, insieme a grandi nomi del folk americano, in una importante logica di continuità cominciata da molto tempo col Festival Internazionale dedicato a Townes Van Zandt. Il Townes Van Zandt International Festival è arrivato alla sua XII edizione e non è un caso che abbia trovato casa non a Roma o a Milano, ma in un piccolo paese di provincia, perché Townes è stato un cantautore di culto che solo dopo la sua morte ha conosciuto il successo che avrebbe meritato.

Townes Van Zandt è il cantautore dei cantautori e ha ispirato con le sue ballate un’intera generazione di musicisti e la critica specializzata lo pone sullo stesso piano di Bob Dylan e Leonard Cohen. Le sue canzoni sono state cantate da artisti del calibro di Norah Jones, Robert Plant dei Led Zeppelin, Sonic Youth, Devendra Banhart, Willie Nelson e dallo stesso Bob Dylan. L’appuntamento è per domenica 31 gennaio a partire dalle 17.00 nel Teatro Sacro Cuore di Figino Serenza.

Anche quest’anno il cast sarà di altissimo livello grazie alla straordinaria partecipazione di ospiti internazionali. Dal Canada arriverà Bocephus King, fresco della sua straordinaria performance al Premio Tenco di Sanremo dove ha entusiasmato proprio tutti, pubblico, critica e perfino il maestro Francesco Guccini. Da Leicester, Inghilterra, arriverà il cantautore James Maddock, uno dei nomi più interessanti della nuova scena rock mondiale e sarà accompagnato da due musicisti incredibili: Alessandro Valle, che nella vita suona la chitarra nella band di Francesco De Gregori e David Immerglück, chitarrista e fondatore di una delle più importanti band americane di sempre, i Counting Crows!

Ci saranno ospiti musicisti anche dalla Norvegia (Kreg Viesselmann), dalla Svezia (Richard Lindgren) e dalla Francia (Eddy Ray Cooper). Non mancheranno nomi importanti del cantautorato italiano a partire dai Sulutumana, per la prima volta ospiti al Van Zandt. Per la prima volta quest’anno alcune canzoni del cantautore texano verranno tradotte e cantate in dialetto dal bresciano Charlie Cinelli, dal bolognese John Strada e dal siciliano Marco Corrao. C’è molta attesa anche per l’esordio sul palco di Figino per l’ex calciatore di Serie A Emanuele Filippini (compagno di squadra di Baggio, Pirlo e Guardiola). La serata sarà presentata dalla giornalista Pauline Fazzioli e la regia sarà di Giacomo Cattaneo, che segna un importante inizio di collaborazione tra lo storico Teatro Indirigibile di Figino, che ha appena compiuto 20 anni di attività e il Festival.

In questi anni il Festival ha attirato pubblico da diversi paesi europei e statunitensi e il quotidiano americano Statesman ha pubblicato un ampio reportage. Lo scorso anno una radio texana ha trasmesso quasi integralmente il concerto e frammenti di interviste coi protagonisti. Vi aspettiamo numerosi per ricordare insieme uno dei più grandi cantautori di sempre, forse il più grande di sempre come sostiene Steve Earle: “un giorno andrò a trovare Bob Dylan nel suo ufficio. Appoggerò i miei stivali da cowboy sulla sua scrivania. Lo guarderò in faccia e gli dirò che Townes Van Zandt è il più grande cantautore di tutti i tempi”.


CAST COMPLETO

SUONANO: James Maddock (UK), David Immerglück (USA), Bocephus King (CANADA), Kreg Viesselman (NORVEGIA), Richard Lindgren (SVEZIA), Eddy Ray Cooper (FRANCIA), Andrea Parodi, Charlie Cinelli, Emanuele Filippini, Erica Opizzi, Francesca Sophie Giona, Frank Get, John Strada, Laura Domeneghini, Little Angels & The Bonecrashers, Luca Dai, Marco Corrao, Mandolin Brothers, Michele Dal Lago & Giusi Pesenti, Miki Martina, Natasha Bargna, Nickle & Dime, Paolo Pieretto, Stefano Barotti, Stroszek, Sulutumana, The Fireplaces, The Lonesome Picking Pines, Thomas Guiducci, Tullamores

PRESENTA Pauline Fazzioli

REGIA Giacomo Cattaneo


Figino Serenza (Co) – Teatro Sacro Cuore viale Rimembranze (Oratorio)
Inizio spettacolo ore 17.00
Ingresso 5 euro
Apertura porte ore 16.00
Evento Facebook ufficiale: https://goo.gl/Peug5K

TownesLocandina16-DEF

QUESTO MESE

Facebook

Partner

Blog