News

Addio a Peter Green

È con profonda tristezza che la famiglia di Peter Green annuncia la sua morte, avvenuta pacificamente nel sonno“. È con questo messaggio, diffuso dagli avvocati della famiglia, che ieri si è saputo della scomparsa a 73 anni di uno dei più grandi chitarristi di sempre, Peter Green.

Nel 1966 aveva sostituito Eric Clapton nei Bluesbreakers di John Mayall – è presente nel celeberrimo A Hard Road – ma già l’anno successivo fondava i Fleetwood Mac, band con la quale ha pubblicato canzoni immortali e cinque album.

Venne portato a lasciare la band nel 1970 per problemi mentali e di droga. Da lì in poi ha avviato una carriera solista che ha fruttato diversi album fino al 1985, mentre dal 1997 fino ai primi Duemila la sua attività è stata assorbita dal Peter Green Splinter Group.

È imminente l’uscita della ristampa di Then Play On, l’ultimo album dei Mac con Green in formazione. Ne leggerete sul Busca, oppure in anteprima qui.

Questo mese

L’indice completo di Buscadero

The Junior Bonner Playlist

Backstreets Of Buscadero

Rock Party Show Radio

The Blues Podcast

Facebook