News

È morto Ennio Morricone

Se n’è andato nella notte in una clinica romana il grande musicista Ennio Morricone. Qualche giorno fa si era rotto un femore e, in base a quello che è stato comunicato, le cause della morte sarebbero le complicazioni dovute alla caduta.

Direttore d’orchestra, autore di oltre 500 colonne sonore, molte delle quali celeberrime, vincitore di numerosi premi (l’ultimo Oscar è di pochi anni fa, per “The Hateful Eight” di Tarantino), ma musicista non solo per il cinema – ricordiamo almeno la sua militanza nell’avanguardista Gruppo Di Improvvisazione Nuova Consonanza – Morricone, che era nato a Roma il 10 novembre 1928, è stato incredibilmente influente anche per innumerevoli musicisti rock, sia pur senza mai abbracciare il genere e in maniera probabilmente inconsapevole (vi consigliamo al riguardo le belle pagine che Valerio Mattioli gli dedica nell’interessantissimo libro “Superonda”, edito da Baldini & Castoldi).

In una produzione che è stata vastissima, è praticamente impossibile citare un opera piuttosto che un’altra, ma ovviamente nel cuore di tutti rimane il frutto del suo lavoro per Sergio Leone, ed è con un paio di quei capolavori che vogliamo qui ricordarlo.

Questo mese

L’indice completo di Buscadero

The Junior Bonner Playlist

Backstreets Of Buscadero

Rock Party Show Radio

The Blues Podcast

Facebook