News

È morto Clarence Fountain, tra i fondatori dei Blind Boys Of Alabama

Clarence Fountain, membro fondatore e da lungo tempo leader dei Blind Boys Of Alabama, è morto nella sua casa di Baton Rouge, in Louisiana, all’età di 88 anni. Lo hanno confermato gli altri membri della band attraverso un comunicato pubblicato sul loro sito. Non è stata accertata nessuna causa precisa della morte, ma il manager del gruppo ha dichiarato che Fountain era entrato nell’ospedale di Baton Rouge fin dal venerdì precedente.

Nato nel 1929 a Tyler, in Alabama, Fountain venne iscritto all’età di 8 anni all’Alabama Institute for the Negro Deaf and Blind. Quando ancora cantava nel coro della scuola, Fountain e cinque suoi amici fondarono gli Happy Land Jubilee Singers. Il gruppo andò in tour per tutti gli anni ’40 e nel 1948 registrò l’hit I Can See Everybody Mother But Mine, prima di cambiare nome in Blind Boys Of Alabama su idea di un promoter di concerti del New Jersey.

Popolarissimi negli anni ’50, la loro fama diminuì nei due decenni successivi, per poi tornare a splendere soprattutto negli ultimi tre decenni, con ben cinque Grammy Awards vinti e collaborazioni importanti con musicisti quali Tom Waits, Ben Harper, Lou Reed, Mavis Staples, Peter Gabriel e Bon Iver.

Fountain era l’ultimo membro rimasto in vita dei fondatori della band con la quale è rimasto per oltre settant’anni, diventando una vera e propria leggenda della gospel music. Sebbene le sue condizioni di salute lo avevano indotto a non andare più in tour fin dal 2007, aveva continuato a registrare con i Blind Boys Of Alabama fino al loro ultimo disco, Almost Home del 2017.

Articoli Correlati

Questo mese

The Junior Bonner Playlist

Backstreets Of Buscadero

Facebook

TOM PETTY

ADMR Rock Web Radio

Rock Party Show Radio

The Blues Podcast