News

È morto David Berman

Era appena tornato con un progetto nuovo di zecca David Berman, il primo da quando nel 2009 aveva sciolto i Silver Jews, la band di cui era sempre stato incontrastato motore e anima e che, almeno all’inizio, aveva diviso con Stephen Malkmus e Bob Nastanovich dei Pavement.

Proprio questa settimana avrebbe dovuto partire un tour di ventisette date per Stati Uniti e Canada dei neonati Purple Mountain, la nuova band il cui omonimo esordio, uscito lo scorso 12 luglio, è tra le cose più belle sentite quest’anno, che qualche ora fa, come la peggiore delle docce fredde, è arrivata la notizia della sua improvvisa scomparsa.

A diffonderla ci ha pensato la sua etichetta, la Drag City, con un post sul suo sito e sui suoi canali social che recita così: Non potremmo essere più dispiaciuti nel dirvi questa cosa. David Berman è morto oggi. Un grande amico e una delle persone più stimolanti che abbiamo mai conosciuto se n’è andato. Riposa tranquillo, David.

A rendere nota la causa del decesso ci ha pensato invece il New York Times: si è trattato di un suicidio per impiccagione. Il corpo di Berman, che aveva 52 anni, è stato trovato nella sua casa di Brooklyn.

Questo mese

L’indice completo di Buscadero

The Junior Bonner Playlist

Backstreets Of Buscadero

Facebook

ALLMAN BROTHERS BAND

ADMR Rock Web Radio

Rock Party Show Radio

The Blues Podcast